La fotografia "da un'altra parte"  è di Gabriele Cometto 

Vogliamo essere empatici ma diventiamo antipatici

Domande o risposte?

Parafrasando Claude Lévi Strauss son le domande non le risposte che cambiano la vita.

Questo post nasce infatti da una domanda che ci è stata posta nei giorni scorsi e che ci ha portato a riflettere sulla reale importanza dell'empati...

Costruire una community: l'intenzionalità condivisa

Per costruire una community è necessario partire dall'intenzione condivisa in grado di generarla, cioè dall'elemento che consente di far convergere gli sforzi e gli obiettivi di tutte le persone coinvolte. Per EnergetiCoaching l’intenzione è ENERGIA.

A nostro parere essa rappresenta  il fattore chiave atto...

Da Manager a Organizzatore di Comunità: creare, sviluppare e gestire comunità. Questa è la sfida prioritaria di ogni manager.

Il valore di una organizzazione

Oggi il valore delle organizzazioni sta in due parole e nei concetti che esse rappresentano: Comunità e Continuità.

In tale prospettiva la  mission di ogni manager consiste nel creare comunità e gestirl...

 

Torniamo alla metafora del tango e …. balliamo un po’. Adesso siamo dei ballerini "interni" esperti e consapevoli ;) 

 

L’energia maschile (che decide e propone) pone la domanda in modo chiaro. Non usa solo la testa, ma il corpo tutto. La decisione diventa impulso di direzione e, intensità nella parte del petto, IN QUESTO PUNTO si traduce in movimento per...

In una trasmissione televisiva tre campioni dello sport, Peter Fill Federico Pellegrino e Simone Moro, raccontavano le ultime loro imprese, spiegando come la loro vita fosse l'espressione piena della loro Meraki.

"Meraki parola greca intraducibile che significa "fare qualcosa con l'anima, con la creatività o l'amore; mettere qualcosa di tuo dentro il tuo l...

 

Ogni persona possiede le risorse per raggiungere i propri obiettivi. E fin qui nulla di strano, lo diceva già Carl Rogers, ma soprattutto nulla di nuovo rispetto agli slogan che si sentono in giro. 
Vogliamo però aggiungere una considerazione scomoda: per usare le proprie risorse bisogna avere coraggio e voglia di faticare.
Perchè un conto è avere le ris...

I bravi ballerini di tango argentino improvvisano la loro coreografia. Non possono fare altro, se non stare in un dialogo nel qui e ora. Il ballerino, ovvero l’energia maschile propone, la ballerina ascolta, accoglie e formula la sua risposta. L’energia femminile, in modo attivo, con la sua risposta definisce se e come continuerà il ballo. Il dialogo pros...

 

 

Il post inizia con un titolo che unisce due aggettivi contrastanti e li fonde in una parola ASSERTIVITÀ.

Ognuno di noi ha una parte aggressiva e una parte ricettiva. Durante il giorno, in alcuni ambiti professionali come quello manageriale, è molto possibile che si agisca con un’energia direttiva, razionale, finalizzata all’obiettivo. Si ascoltano meno i...

January 9, 2016

 

 

Il coaching e la Lean organization

 

Prima di arrivare al coaching, la mia passione e specialità è stata (ed è ancora) l'Organizzazione in generale e, in particolare, le teorie che si sono sviluppate negli ultimi 20 anni, dal Business Process Reengineering alle ultime evoluzioni della Lean organization, come il World Class Manifacturing.

Nella mia attuale...

January 5, 2016

 

 

Premessa e Credits

Ringrazio l'amico Luca Vignaga per avermi portato l'attenzione su un interessante articolo pubblicato sul sito del Professor Pietro Ichino (http://www.pietroichino.it/?p=38376&fb_action_ids=10208050422562241&fb_action_types=og.recommends) tratto dal saggio di Paolo Feltrin, professore di Sociologia nell’Università di Trieste

 

L'arti...